I’M SO

a

Tanto, perchè il mio sangue scorra,

e continui, testardo, la sua corsa,

libero, lungo la mia pista. E il corpo,

pigro, trascini in terra il fragile peso.

a

Tanto, perchè nei miei occhi brilli

il riflesso di lontana luce profonda,

voce del mio rosso sangue febbrile,

calore dei miei giorni, sole di porpora.

a

Tanto, perchè la mia saetta si libri

e, fendendo il cielo del mio tempo,

tracci la mia rotta. Brilli la sua scia,

cometa della notte, sulla mia pista !

Annunci