Aquarius: se io fossi Papa, scomunicherei Matteo Salvini – Il Fatto Quotidiano

Finita la civiltà occidentale, è iniziata l’inciviltà di Salvini Matteo, segretario della Lega non più secessionista ma a vocazione planetaria, (vice)Presidente del Consiglio dei ministri in atto e cattolico «coerente» (l’ha detto lui medesimo in persona!), in risposta al cardinal Gianfranco Ravasi che twittava il Vangelo di Matteo al capitolo 25,43: «Ero straniero e non mi avete accolto». La motivazione della coerenza cristiana di Matteo Salvini: «Ho il rosario in tasca, io coerente con gl’insegnamenti del Vangelo». È il capovolgimento di ogni ordine e principio. Se avere un oggetto in tasca è segno di coerenza, chi porta le «Madonne ripiene» di Lourdes, le immagini dei Padri Pii e armamentari di questo genere, cosa è? Un padre/madre eterno in terra?

Se io fossi Papa, lo scomunicherei in forza delle sue stesse parole che sono un insulto a tutto l’insegnamento evangelico, tenuto conto che per un ministro della Repubblica Italiana, fresco di giuramento «di servire con disciplina e onore», dovrebbe essere ininfluente l’aspetto, finto o vero che sia, della religione perché bastano e avanzano i principi della Costituzione che anche Salvini difese nel referendum del 2016, le leggi e i trattati internazionali, sottoscritti dall’Italia e la legge della coscienza che su tutto fa prevalere l’umanità e il pericolo imminente di vita….

Sorgente: Aquarius: se io fossi Papa, scomunicherei Matteo Salvini – Il Fatto Quotidiano

P.S. Condivido questo post di Don Paolo Farinella molto più di quanto saprei ammettere. Salvo la dichiarazione di voto espressa nell’articolo, poi, è molto difficile ascoltare la voce del proprio cuore – o della propria coscienza – e dissentire da quanto è scritto. Ho conosciuto il nome di Don Paolo Farinella su queste pagine, alcuni anni fa, grazie ad un’amica, una concittadina, del blog, a cui voglio ancora un mare di bene, anche se abbiamo preso strade diverse. Mi domando, oggi, tutti coloro che, come lei, hanno creduto e sperato in nuove vie per la soluzione dei problemi politici della povera Italia, come fanno e come faranno a sopportare l’ipocrita silenzio che assorda le coscienze di fronte a tutto ciò che sta succedendo. E’ – già, in così poco tempo – successo tutto ciò che poteva succedere per mostrare la realtà a chi ha occhi non solo per guardare, ma anche per vedere.

Annunci

I COMMENTI SONO GRADITI

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...