ROMA OGGI

Photo by Pierperrone
Photo by Pierperrone

VITTORIO GASSMAN E ROMA
(La repubblica.it)
“Come è brutta, Roma. Brutta di questa sua accecante bellezza, su cui risaltano i segni dello sfacelo come una voglia di barbabietola su un volto purissimo”. Era la primavera del 1995 e Vittorio Gassman scriveva al suo amico Giorgio Soavi una lettera d’amore e di odio per la città eterna (qui letta da Emanuele Salce) che lo aveva accolto ragazzino e gli aveva dato la fama. Vent’anni prima del tweet del figlio Alessandro che oggi invita i romani a prendere la ramazza e a ripulire la città al grido di #Romasonoio. Lo scritto è stato riscoperto durante una delle passate edizioni del Festival delle Lettere che quest’anno si svolge a Milano al Teatro Litta (8-11 ottobre), tema la “Lettera di pancia”. “Nessuno vede più nessuno – si sfoga Gassman – gli intellettuali si fanno le pippe, i cafoni si ammazzano di fatica per illudersi di divertirsi nel tanfo dei night, nei cinema dal sonoro schifoso, nel pugnalarsi allo stadio. La televisione ha rimpiazzato la realtà (…) Credo che per uno come me, che ha sia pur modestamente lavorato sui materiali dell’arte, la bellezza non sia un optional ma un’esigenza, un irrinunciabile elemento dell’alimentazione. E tanti, per fortuna, la pensano ancora così, la partita non è ancora chiusa”.

Guarda il video e ascolta le parole di Vittorio Gassman:
o-VIDEO-facebook

Annunci

6 Replies to “ROMA OGGI”

    1. Vittorio era un superattore, credo non ci siano pari, oggi. Forse, come attore totale, è restato solo Albertazzi, che ad oltre 90 anni tiene ancora la scena in modo incredibile, e forse Paolo Poli, ma lui è un altro tipo. Sempre immenso però.
      Quegli uomini là, quella generazione, erano/sono anche degli intellettuali, o almeno hanno preso il contagio della malattia intellettuale.
      Oggi sono più… superficiali, o almeno devono fingere di esserlo, perchè … il prodotto che si vende è quello… light.
      Il giovane Gassman? Bravo, molto, ha preso molto dal padre, ma temo che abbia preso una strada strana. Non vorrei si stesse mischiando con la politica. A Roma, almeno. Certo, lui protesta, sta dall’altra parte. Non con i vincitori, nè il precedente nè l’attuale… e forse fa anche bene, forse ha coraggio, dobbiamo vedere. Diciamo che c’è molto da fare. Forse lui ha iniziato.
      O forse è uno di quelli che chiacchierano tanto, un grillo parlante?
      Vedremo, che c’è anche molto da vedere.
      Un caro saluto, Fausta.
      Piero

      Mi piace

  1. Che meraviglia la tua foto .Vedo che anche il tuo blog é come il mio .Pero non capisco perché nel mio blog dove c’è scritto articoli collegati non da l’anteprima dei articoli con la foto come nel tuo blog.Mi potresti aiutare a farlo anche io perché non so come si fa 😀 Se dai un occhiata al mio blog dove c’è scritto articoli collegati ci sono solo i titoli degli articoli e manca l’immagine della foto del articolo .Grazie e buon fine settimana .un abbraccio 🙂

    Mi piace

    1. Cara Viola, certo. Intanto grazie, prima di tutto.
      Per aggiungere la foto agli articoli collegati ti devi collegare alla BACHECA WP (trovi il link nella casella in alto a sinistra nel blog, il tuo, ovviamente, quando ti sei collegata).
      Poi, nel menu, scegli IMPOSTAZIONI-LETTURA.
      Troverai nella pagina, in basso, la voce POST CORRELATI , e devi impostare MOSTRA POST CORRELATI, poi MOSTRA L’INTESTAZIONE… e poi USA LAYOUT DI GRANDE IMPATTO VISIVO…
      Infine, ricordati, prima di uscire dalla pagina, devi fare SALVA, in fondo, giù.
      Dimmi se va bene.
      Un caro saluto, Viola.
      Piero

      Liked by 1 persona

I COMMENTI SONO GRADITI

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...