ANIMA URBIS (on PHOTOBLOG)

L’anima si può catturare?

Non lo so, ma può restare impigliata in qualche immagine, in qualche ombra incerta, in qualche movimento, quando una foto cattura un frammento di tempo.

C’è qualcosa del Giardino degli Aranci, qualcosa della magia della notte, forse le fate, forse il mondo delle ombre, forse il silenzio … qualcosa resta impigliato in queste melodia stanza…

click on PHOTOBLOG

DAL GIARDINO DEGLI ARANCI - AVENTINO - ROMA

click on ANIMA URBIS

Annunci

4 pensieri riguardo “ANIMA URBIS (on PHOTOBLOG)

  1. Eccola Minetta curiosa. Verità e verità, menzogna e Menzogna. Lupi e agnelli. Lupi vestiti da agnelli per divorare e agnelli vestiti da lupi per viaggiare e sopravvivere. E trappole per lupi, trappole per agnelli. Lupi o agnelli vestiti da lupi che traggono agnelli da trappole per lupi. Agnelli o lupi vestiti da agnelli che traggono lupi da trappole per agnelli. Trappole per agnelli da cui vengono tratti agnelli che mascherano lupi. Trappole per lupi da cui vengono tratti lupi che mascherano agnelli.

    Caro Piero, tutto è possibile. La scatola della Menzogna può contenere ‘verità’ o Verità. La scatola della Verità può contenere ‘menzogna’ o Menzogna. E così via in uno scambievole gioco di forme e contenuti. E siccome sono curiosa, lo sai, certo lo vorrei sapere, ma non è importante. O meglio, la mia curiosità nasce dal fatto che, e preferirei non dirtelo, ma mi ci tiri proprio al massimo, quando ami un amico non te ne importa niente, NIENTE, di che fa, di che non fa, solo vorresti esser sempre lì a parargli TUTTI i guai che potrebbero accadergli. Dice: andiamo. Rispondi: dove? solo per sapere che devi portare e se non te lo dice LO SEGUI COMUNQUE. E’ drammatico ma è così. Vuoi andare in guerra? Andiamo. Vuoi tornare in pace? Torniamo. Non è possibile sapere se in tasca ha un acciarino o un coltello, ma se sai che nei paraggi corre il filo di una miccia, lo segui, lo segui eccome, per difenderlo.
    Che l’abbia tagliata o accesa non ti importa, essere lì è quello che conta. Ecco l’amico potrebbe essere quello che ti dice: va bene, adesso però andiamo, dai, lo spettacolo ce lo godiamo sù, là in alto, all’Aventino, ho portato due birre, ti va?
    Conosci per caso un tipo.. Rothko? Potrebbe essere un argomento interessante per i due mentre sorseggiano la bevanda a placare una gran sete, in certi casi penso, ad un certo punto occorre correre via a perdifiato, al sicuro, e questo certamente mette sete..
    anche di sapere..

    Un caloroso abbraccio
    Minetta

    Mi piace

  2. Un amico è qualcosa di raro e prezioso.
    E credo che l’affetto per un amico si possa manifestare proprio come dici tu, lasciandogli la libertà di essere sè stesso ma cercando di aiutarlo … a non farsi male.
    Ma c’è anche qualcosa di molto protettivo in questa idea, forse un pò troppo.
    Ogni uomo è responsabile di quello che fa, non deve adagiarsi sull’aiuto di qualcuno.
    Ma so che non vuoi dire questo.
    Tu giochi con la differenza fra verità e menzogna.
    Minetta mia, non so dove passi la linea dfi demarcazione fra l’una e l’altra.
    E’ una lotta continua, quella per conquistare quella linea di confine.
    Sappiamo che i due territori sono diversi, distinti, differenti.
    Ma non si può scavare una trincea per difendere l’una contro gli attacchi dell’altra.
    La verità siamo noi, tutti noi. Con i nostri pregi ed i nostri difetti.
    La menzogna… non so definirla … ecco, forse, …. è il tradimento, il tradimento deliberato … di sè e degli altri …
    Difficile, difficile, camminare su quella linea di confine, di continuo s’inciampa, si perde il filo…

    Un abbraccio, Minù.
    Piero

    Mi piace

I COMMENTI SONO GRADITI

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...