On GoOdMuSiX

17 Dicembre 1971. HUNKY DORY.

CHANGES
(Bowie)

I still don’t know what I was waiting for
And my time was running wild
A million dead-end streets
Every time I thought I’d got it made
It seemed the taste
was not so sweet
So I turned myself to face me
But I’ve never caught a glimpse
Of how the others must see the faker
I’m much too fast to take that test …(continua)

Non so ancora cosa stavo aspettando
E il mio tempo passava irruente
Un milione di vicoli ciechi
Ogni volta che pensavo di avercela fatta
Sembrava che il sapore
non fosse così dolce
mi sono voltato per guardarmi
ma non ho colto il minimo accenno
di come gli altri vedono uno che finge
sono troppo veloce per quella prova


Un inizio straordinario.

La lingua intrisa del sapore intenso della ricerca e dell’attesa, impregnata dal gusto dello scorrere delle cose e dello scorrere del tempo.

Tutto un accumulo di energia e un’esplosione di vita.

Tutta la forza di ciò che sta cambiando, tutta la straordinaria tensione per ciò che, da una vita, stiamo aspettando, perchè, si, è proprio vero, stiamo aspettando da una vita che tutto cambi e mentre aspettiamo, tutto, da una vita, intorno a noi, sta cambiando, solo che noi, distratti, persi, sprofondati in quell’attesa, di tutto quel cambiamento non ci siamo accorti, è accaduto, è passato, è successo, e noi, per una vita, siamo rimasti lì… ad aspettare…

Ma David sta correndo a cavallo del suo tempo selvaggio e … … GoOdMuSiX…

2 pensieri riguardo “On GoOdMuSiX

I COMMENTI SONO GRADITI

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...