PREGHIERA

Grande Madre, mi rivolgo a te.

Grande Madre, sorella mia,

figlia, amante, amica, fedele.

Sei Seme e Grembo di ogni cosa,

sei solco e terra e vacca e vomere.

Sei pistillo e corolla e miele e ape.

Madre feconda, generosa nostra Gaia,

Fonte sacra, Santo Stagno,

Luce e Folgore, Abisso e Tenebra.

Madre di tutte le cose, umida Terra

Carne prima della mia carne,

Spirito prima del mio spirito.

Anima eterna e Madre di ogni dio,

a te cantarono, Ordine e Caos,

gl’inni del Logo e della Ragione.

Dolce volto, genitrice del Tempo,

inseminata da gravide piogge,

tuo figlio nutristi dal tenero seno.

Messe dorata di pomi odorosi,

valli e colline, illimite piane,

diedero frutto all’umile Uomo.

Grande Madre, a Te mi rivolgo,

in preghiera, in canto, in poesia.

A Te, Generosa e Gentile.

Custodisci le vite e nutri quei vermi,

poveri e sporchi e stanchi e digiuni.

Godono pur vita nelle tue viscere buie !

Han lampi negli occhi e fiamme nel cuore.

O Madre, han paura e tremano, stolti,

quei tuoi figli sperduti.

Non sanno, creature del tuo tumido ventre,

lo spasmo che provi al loro terrore

Nacquero a te, matrigna padrona !

La Vita è tua figlia, o Madre Sovrana.

Rispetto ti deve e cieca obbedienza.

Amali e nutrili ancora, o gentile Madonna !

Annunci

I COMMENTI SONO GRADITI

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...