… Noia

il

Serata lenta, vuota, distratta …

Parole che vi nascondete, fuggite, spaventate,

parole portate via come il fischio del treno, lontano,

suono di una serata vuota, lenta, distratta …

Bianca pagina che ridi di me, stasera, ti fai beffe, annoiata,

pagina vuota, trascinata via dal vento, ancora innocente.


Serata distratta, stanca, annoiata …

Dita storpie di mano rattrappita, dita abbandonate,

dita di spenta mano gelata, dita che fuggite davanti al nemico.

Dita che disegnate questa inutile serata stanca, in penombra …

Dita zoppicanti, indecise, dita di bestia nascosta, ferita,

dita mute, dure, immobili e morte,


dita mie, dita mie,

perchè non scacciate il silenzio ?

Mano, grigia mosca,

che ti aggiri d’intorno,

indecisa …

Annunci

I COMMENTI SONO GRADITI

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...