Canzone a Memoria

Raffaello

Tu, Memoria mi conservi.

Tu mi allatti. Tu mi nutri,

ogni giorno, facendomi

crescere come un fiore.


Tu, Memoria mi fai.

Tu mi componi. Tu,

pezzo per pezzo, mi dai

la forma di un uomo.


Tu, Memoria mi sfuggi.

Tu, ogni giorno, evapori,

pallida nube che il sole

dissolve a meriggio.


Il tuo bel volto, Memoria,

animato dall’altero sguardo

in cui si tuffa Crono felice,

io amo sconfinatamente.


Un riga ferisce la tua fronte,

il dolente ricordo dell’inizio,

dell’attesa prima del tempo.

Arida terra senza frutto.


Tutto il mio essere, Memoria

in te si perde, mare infinito,

goccia a goccia. Per ritrovarsi,

inatteso, compagno l’eterno.

 

Ogni istante, ogni respiro,

ogni sorriso, ogni lacrima,

ogni battito di ciglio

custodisci amorevole.


Del tuo amore io vivo, oggi.

Del tuo bacio, dei tuoi seni

mi sazio. E quando di te, vecchio,

domani, avrò desiderio…


Sarà tardi per sfiorare, madre mia,

la tua pelle di pesca in fiore.

Sarò  naufrago, pellegrino,

nella nera palude dell’Ombra.

Annunci

I COMMENTI SONO GRADITI

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...